Sagra del Suino Nero e del Fungo Porcino dei Nebrodi a Cesarò

Schermata 10-2456209 alle 09.34.32.pngDal 19 al 21 ottobre 2012 tradizionale “Sagra del Suino Nero e del Fungo Porcino dei Nebrodi” a Cesarò (Me), una della manifestazioni più attese volte a valorizzare i prodotti del panorama nebroideo. Vi è per tutti i visitatori la possibilità di degustare le carni del suino nero, tipica razza allevata sui Nebrodi, e di assaporare la delicatezza e il profumo del porcino dei Nebrodi. Quest’anno, novità assai di rilievo, giorno 21 avrà luogo il I Convegno Regionale di Micologia e la Mostra Micologica. La sagra va in scena ogni anno e rappresenta la celebrazione dei sapori della propria terra. La stessa comunità cesarese può orgogliosamente rivendicare ed esaltare la paternità del suino nero siciliano, che ha ottenuto il riconoscimento ministeriale del registro anagrafico nel 2001 come razza autoctona siciliana.

Il Suino nero dei Nebrodi vive principalmente allo stato brado e questa peculiarità si esprime nell’eccellente color rosso rubino delle sue carni e nell’intenso sapore aromatico che potrà essere gustato durante la sagra. Sia il Suino nero che il fungo porcino dei Nebrodi rappresentano due aspetti del record gastronomico della sagra: sapori preziosi ancor più esaltati, se ce ne fosse bisogno, dalla presenza di gruppi musicali del luogo. La sinergia tra antiche melodie e sapori ancestrali tenderà a ricreare il contatto con la terra arcaica e mitica. L’organizzazione dell’evento prevede la presenza di numerosi stand per la valorizzazione dei prodotti tipici del territorio: l’eccellenza dei prodotti caseari come il gustoso e intenso pecorino e le squisite provole.