MOSTRA E SAGRA DEI FUNGHI ad UCRIA

1743.jpgDal 27 ottobre 2012 ad Ucria (Me) si svolge la sagra dei funghi.
Si possono degistare l’ ottimo risotto ai funghi, offerto dell’Associazione Micologica e “Mostra Micologica Funghi dei Nebrodi” e inoltre l’esposizione di prodotti tipici, musica e balli allieteranno le serate.
 
Programma sabato 27 ottobre
 
Ore 9.00 – 18.00 Visite guidate al Museo Etnostorico dei Nebrodi “A. Gullotti”;
Ore 9.30 – 16.00 Visite guidate alla Banca del Germoplasma Vegetale (Ente Parco dei Nebrodi); 
Ore 10.00 – 24.00 Mostra Micologioca (Funghi dal vero) –  Consulenze Micologiche per visitatori – Mostra di Pittura -Animazione e Spettacoli Musicali; 
Ore 11.00 -24.00 Apertura Stand Gastronomici; 
Alle ore 20.30 Sagra del Fungo, degustazioni a base di Funghi e non solo.
 
I porcini sono nel territorio di Ucria delle “rarità” a portata di mano. Ricco di acqua, di boschi, rovereti e castagneti, basta arrampicarsi lungo i pendii che lambiscono le strade di facile accesso per avere l’opportunità di portare a casa un bottino prezioso. Nel paese opera dal 1995 l’importante Associazione Micologica Naturalistica “P.Bernardino” che svolge una costante funzione divulgativa e conoscitiva sul vastissimo mondo dei funghi. L’impegno dell’Associazione si rivolge ad uno studio sistematico, biochimico. Tossicologico, igienico-sanitario e preventivo di tutte le specie dei funghi. Allo stesso tempo sono state intraprese delle iniziative atte a promuovere e favorire la conoscenza della Micologica mediante conferenze, dibattiti, mostre, corsi di studio.

Ottobrando a Floresta

1416.jpg“Ottobrando” 2012 a Floresta (Messina).

Carrellate di sagre di prodotti tipici, arte, cultura e spettacoli. Comune siciliano in provincia di Messina che vanta la posizione di maggiore altitudine ( ubicato a ben 1275 metri sul livello del mare). Incastonato in un’ottima posizione sui contrafforti dei Nebrodi orientali, ai confini della provincia di Catania, sorge sullo spartiacque tra le alte valli del fiume Alcantara (tributario del mar Ionio) e del torrente Naso (tributario del mar Tirreno). Gli appassionati sicuramente avranno avuto già modo di conoscere questo paese, rinomato per uno dei formaggi più conosciuti della Sicilia: la provola.

Tutte le domeniche di ottobre degustazioni di prodotti tipici;

domenica 7 ottobre “Sagra dei Vasula a crucchittu“,

domenica 14 Sagra del suino nero dei nebrodi,

domenica 21 Sagra dei Funghi e la domenica 28 Festa delle Castagne e delle Mele.