Taobuk 2012

Taobuk.pngL’Amministrazione comunale della città di Taormina, ha voluto sposare, sin dalla sua prima edizione lo scorso anno, il progetto Taobuk, nato da un’idea di Antonella Ferrara, presidente dell’associazione culturale no profit “Taormina Book Festival“.
Una manifestazione che, oltre a diventare uno degli eventi letterari più importanti a livello internazionale, per l’elevato valore e la qualità del Festival, ci auguriamo sarà presto l’emblema del binomio tra turismo e cultura, due settori che non possono e non devono camminare disgiunti se veramente vogliamo creare sviluppo e occupazione nel nostro straordinario territorio.

L’evento quest’anno si svolgerà dal 22 al 28 settembre prossimi nella splendida cornice della terrazza panoramica dell’Archivio Storico posta al centro della città e da dove è possibile ammirare un paesaggio unico ed incantevole con il mare, la costa jonica e l’Etna.
Già si annunciano grandi nomi che andranno ad arricchire i pomeriggi e le serate culturali di fine settembre della Perla dello Jonio, tra libri, dialoghi, belle lettere, cinema ed anche teatro.

Diverse le sezioni in cui il Festival è diviso. Ad aprire la kermesse sarà la sezione dedicata ai 20 anni dalle stragi di Capaci e via D’Amelio che non potevano non essere ricordate anche in questa circostanza così prestigiosa. Per l’occasione l’inaugurazione di Taobuk è affidata al giornalista e scrittore Franco Di Mare e al Procuratore Nazionale Antimafia Pietro Grasso che presenterà il libro “Liberi Tutti”.

Taobuk 2012ultima modifica: 2012-09-10T17:35:00+02:00da VirgilioMessina
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento