Alluvione: dalla Regione i primi fondi per rilanciare le attività produttive

2et2yhl6.jpgLa giunta regionale siciliana presieduta da Raffaele Lombardo ha approvato la delibera che autorizza l’assessorato alle Attivita’ produttive a utilizzare circa 9 milioni di euro in favore del settore turistico e alberghiero dei Comuni della provincia di Messina colpiti dalle alluvioni del 21, 22 e 23 novembre scorsi. Si tratta del 25% delle risorse accantonate sulla linea di intervento 3.3.1.4 del P.O.-FERS 2007-2013. Potranno accedere ai fondi micro, piccole e medie imprese che gestiscono o intendano intraprendere la gestione di: alberghi; motels; villaggi albergo; residenze turistico alberghiere; campeggi; villaggi turistici; affittacamere; case ed appartamenti per vacanze; case per ferie; ostelli per la gioventu’; rifugi alpini; aziende turistico residenziali e di turismo rurale con esclusione delle aziende agrituristiche di competenza dell’assessorato alle Risorse agricole. “Cosi’ come fatto in un caso di estrema emergenza quale e’ stata quella vissuta da Lampedusa nei mesi passati -dice l’assessore alle Attivita’ Produttive, Marco Venturi- anche per il territorio del messinese dove si sono registrati innumerevoli danni e purtroppo 3 vittime, abbiamo deciso di intervenire in maniera concreta in favore delle attivita’ produttive sconvolte da un evento cosi’ disastroso. Le piccole e medie imprese del settore turistico di questo territorio potranno, accedendo al bando di prossima emissione, contare su agevolazioni a fondo perduto nella misura del 50 per cento del costo previsto per l’attivazione, la riqualificazione e l’ampliamento delle strutture ricettive”.

Alluvione: dalla Regione i primi fondi per rilanciare le attività produttiveultima modifica: 2011-12-09T08:57:00+01:00da VirgilioMessina
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento