WelcoME: ecco la nuova carta dei servizi multietnica

photo_25472.jpgBenvenuti a Messina. Ovvero “WelcoME”, una Carta dei Servizi multietnica in dieci lingue. Venerdì 23 settembre, presso la Sala Giunta della Provincia Regionale di Messina, si è tenuta la presentazione della Carta, ideata e realizzata dall’Associazione M.O.V. “il Ponte” unitamente alla Caritas e all’Ufficio Migrantes dell’Arcidiocesi di Messina Lipari Santa Lucia del Mela. All’incontro, introdotto da Enrico Pistorino (Associazione M. O. V. “il Ponte”), sono intervenuti il Direttore dell’Istituto Don Orione, don Marco Grossohlz, il Direttore della Caritas, don Gaetano Tripodo, il Direttore dell’Ufficio Migrantes, il diacono Santino Tornesi, Mario Siracusa, presidente de “il Ponte”, l’operatrice Chiara Pistorino, che si è occupata della realizzazione della Carta, e l’assessore comunale Dario Caroniti. “In primo piano è la descrizione dei vari servizi (mense, case di accoglienza, uffici pubblici, sindacati, ecc) in dieci lingue diverse e le indicazioni su come raggiungerli, in un formato agile, per dare il nostro benvenuto agli stranieri. Questo lavoro nasce infatti per offrire un valido supporto di informazione e orientamento ai cittadini stranieri presenti sul territorio, descrivendo in maniera semplice, ma dettagliata, tutte le realtà istituzionali e del privato sociale, rivolte agli immigrati e presenti nel Comune di Messina. Di conseguenza, la Carta ha già ottenuto l’apprezzamento e il gratuito patrocinio da parte del prefetto di Messina Alecci, e dal Questore Gugliotta, e da parte degli assessori provinciali e comunali alle Politiche sociali, Schembri e Caroniti, nel quadro di una collaborazione fra enti e di un lavoro di rete sempre più necessario”, ha affermato Enrico Pistorino. A loro volta, il direttore della Caritas Tripodo, il diacono Tornesi e il direttore del Don Orione Grossohlz hanno sottolineato “l’importanza di uno strumento che va nella direzione della cultura dell’accoglienza, contro stereotipi e pregiudizi, nell’ottica di un percorso d’integrazione e di cittadinanza attiva a favore di una realtà in crescita nel nostro territorio”.

WelcoME: ecco la nuova carta dei servizi multietnicaultima modifica: 2011-09-30T08:30:00+02:00da VirgilioMessina
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento