Lipari (Me): in arrivo tassa di soggiorno e ticket

isole_eolie.jpgIl sindaco di Lipari Mariano Bruno vuole istituire la ”tassa di soggiorno”. Ma la maggioranza dei consiglieri di centro destra non e’ d’accordo, cosi’ come le associazioni degli albergatori che nel corso di una riunione al Comune hanno espresso la loro contrarieta’ sostenendo invece l’ipotesi di una ”tassa di sbarco”. Il sindaco, infatti, e’ anche intenzionato a richiedere alla presidenza del consiglio e al governo regionale il via libera per istituire un ticket di 5 euro sui turisti ”mordi e fuggi” che ogni giorno arrivano con i traghetti dalla Sicilia e dalla Calabria, o in alternativa un ”contributo” di 1500 euro per ogni viaggio alle compagnie di navigazione. ”Le nostre isole – ha spiegato Bruno – rappresentano un piccolo territorio e non sono in grado ogni giorno di ‘ospitare’ 10 mila pendolari che sbarcano nelle viuzze di Panarea o Stromboli con tutti i servizi (a cominciare dei rifiuti) che scoppiano. Senza tralasciare che per la Regione non e’ piu’ possibile effettuare voli turistici con gli elicotteri perche’ ‘danneggiano l’ambiente”’.

Lipari (Me): in arrivo tassa di soggiorno e ticketultima modifica: 2011-08-22T15:13:00+02:00da VirgilioMessina
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento