Milazzo apre il registro delle unioni civili, includendo le coppie gay

MatrimoniGay03.png.jpgIl Comune di Milazzo apre alle unioni di fatto anche omosessuali. La Giunta del sindaco Carmelo Pino ha approvato il Registro delle unioni civili il cui regolamento dovra’ essere votato dal consiglio comunale. L’assessore alla Famiglia e diritti di cittadinanza, Massimo D’Amore, ha spiegato che le persone legate da vincoli non “legali”, come matrimonio, parentela, affinita’, adozione o tutela, ma solamente da “vincoli affettivi” o da “motivi di reciproca assistenza morale e/o materiale”, potranno chiedere l’iscrizione cosi’ come accade gia’ in molti altri Comuni italiani. “Un atto politico contro le discriminazioni e l’omofobia”, ha affermato l’assessore.

Milazzo apre il registro delle unioni civili, includendo le coppie gayultima modifica: 2010-10-15T09:08:00+02:00da VirgilioMessina
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento