Università: il Sottosegretario all’istruzione ha incontrato il Rettore Tomasello

2142436864.jpgIl Sottosegretario all’Istruzione, Università e Ricerca, on. Giuseppe Pizza ha incontrato ieri, al Rettorato dell’Università di Messina, il Rettore prof. Francesco Tomasello.

Hanno ricevuto l’uomo di governo il Prorettore vicario, prof. Giuseppe Calabrò, il Prorettore coordinatore del collegio dei prorettori, prof. Giuseppe Anastasi e il Direttore amministrativo, avv. Giuseppe Cardile.
L’on. Pizza ha voluto ribadire la sua azione di governo, in stretta sintonia con il Ministro Gelmini ed il governo tutto, in favore del sostegno al sistema universitario italiano in un momento di grave crisi finanziaria nazionale ed internazionale. 
Esprimendo la sua opinione in merito alla recente approvazione da parte del Senato del DDL Gelmini, il sottosegretario Pizza si è detto convinto che esso aiuterà le università italiane e che saranno reperite le risorse necessarie affinché il provvedimento venga approvato  anche dalla Camera.
Il sottosegretario ha avuto parole di apprezzamento per la gestione dell’Università di Messina da parte del Rettore e del Senato Accademico. Il Rettore Tomasello, nell’esprimere a nome dell’Ateneo il  compiacimento  per la visita del sottosegretario, si è soffermato sui timori che i ricercatori manifestano in riferimento al loro ruolo nell’università che nascerà, sottolineando che per valorizzare queste figure professionali si debba puntare sul “primato del merito”.

La Ferrovia di Salvatore Quasimodo in mostra il 7 e l’8 agosto 2010 a

treno.jpgSabato 7 e domenica 8 agosto 2010 a Roccalumera si svolgerà la Mostra “Le Ferrovie di Salvatore Quasimodo – Storia per immagini e cimeli …. sui binari della Poesia Quasimodiana”.
Si tratta di una manifestazione organizzata nella suggestiva cornice del Parco Letterario Salvatore Quasimodo di Roccalumera (Messina), luogo di diffusione di arte e cultura, dalla nostra Associazione Ferrovie Siciliane – AFS di Messina (sito internet www.a-f-s.it), in collaborazione con il Consorzio per la promozione e valorizzazione della Terra Impareggiabile di Salvatore Quasimodo.
L’iniziativa è unica nel suo genere: un’esposizione che affianca, coniugandola, la Poesia Quasimodiana all’affascinante mondo dei treni, reali ed in miniatura, dei primi del ‘900.
La Mostra, inoltre, è allestita in un ambiente molto particolare: un vero treno merci !
Un convoglio di 5 antichi vagoni ferroviari, appositamente attrezzati per ospitare le antiche fotografie, le stampe, i cimeli ed i modelli ferroviari e quelli navali che i Soci dell’AFS hanno raccolto, realizzato ed elaborato per l’occasione.
Sarà anche l’occasione per trascorre alcuni momenti insieme, rinsaldare i vincoli di amicizia che legano gli appassionati cultori di tutto ciò che è ferrovia e modellismo e ri-ammirare i modelli ferroviari e quelli delle navi traghetto (i famosi Ferry Boats) che tanto successo hanno avuto a dicembre 2009, in occasione della Mostra Trenini al Forte organizzata dall’AFS a Forte Ogliastri (Messina), ed a marzo di quest’anno al Model Expo Italy di Verona, la più grande rassegna modellistica nazionale. L’appuntamento, quindi, è per sabato 7 (dalle ore 17,30 in poi) e domenica 8 agosto 2010 (con orario 10,00 – 12,30 e 17,30 – 24,00) al Parco Letterario Salvatore Quasimodo.
L’ingresso è libero.
Per ulteriori informazioni è possibile:

a) consultare le pagine del sito internet dell’Associazione Ferrovie
Siciliane – AFS (Messina) http://www.a-f-s.it ;

b) consultare il sito internet del Parco Letterario salvatore Quasimodo
http://www.parcoquasimodo.it

Domani la terza sagra del pane caldo “cunzatu”

Festa-del-pane1.jpgL’Associazione “BaglioFicara” di Roccalumera anche quest’anno, dopo il successo ottenuto nelle precedenti edizioni, organizza la III SAGRA DEL PANE CALDO “CUNZATU” e SERATA DANZANTE con il complesso “FISABAR”. L’appuntamento è per SABATO 31 LUGLIO 2010 alle ore 21.00 a Roccalumera in Piazza Madonna della Catena. L’evento è inserito nel cartellone delle manifestazioni “ESTATE 2010 A ROCCALUMERA” predisposto dalla Pro Loco con il patrocinio dell’Amm.ne Comunale.