Oggi la presentazione del libro “Il Ponte sullo Stretto. Rischi, dubbi, danni e verità nascoste”

locandina_libro_il_ponte_sullo_stretto.jpgLa Fondazione Cultura Libera Sapere Aude O.n.l.u.s. e la Mancosu Editore di Roma hanno promosso la la presentazione del libro “Il Ponte sullo Stretto. Rischi, dubbi, danni e verità nascoste”, a cura di Carlo Mancosu. L’iniziativa si svolgerà oggi, lunedì 5 luglio 2007 alle ore 17,30, presso il Teatro sullo Stretto di RTV, Zona Industriale Campo Calabro – Villa San Giovanni, ove tutti gli interessati sono invitati a partecipare e, inoltre, sarà trasmessa in diretta televisiva dalla stessa emittente ospitante. Il libro-novità, già presentato in anteprima il 12 maggio u.s. presso la libreria Feltrinelli di Roma in Piazza Colonna, ha riscosso un  grande successo di pubblico e di critica, ottenendo notevole risalto sulle maggiori testate giornalistiche nazionali e, da ultimo, dal 13 maggio al 17 maggio u.s., è stato presentato al Salone del Libro di Torino, ricevendo ulteriori consensi.

Lo spirito e le ragioni che hanno animato la pubblicazione del volume rappresentano valori e finalità recepite e profondamente condivise dalla Fondazione.  Gli “spunti per una riflessione”, a firma dell’editore, pongono dei quesiti di ampio spessore che si intende, senza alcun tipo di pregiudiziale ideologica, indagare, rendendone partecipe il pubblico. Il libro non vuole esprimere opinioni ma, diversamente, vuole offrire elementi di valutazione e di confronto che traggano fondamento da analisi e studi di specialisti e cultori della materia, nei vari ambiti in cui la stessa si dipana. L’impianto e l’imponenza dell’opera si esplicano mediante una visione poliedrica e interdisciplinare, coinvolgendo diverse prospettive: ingegneristiche, ambientali, geologiche, economiche, giuridiche nonché socio–politiche.

Le approfondite riflessioni poste dagli Autori, che interrogano il lettore inducendolo a considerare i rischi ed i pericoli connessi alla realizzazione del ponte, ma anche le opportunità e le reali convenienze dell’opera in questione, conducono alla conclusione enucleata dall’editore che, per incisività e illuminante realismo, costituisce per ognuno di noi, indipendentemente da inclinazioni personali ed orientamenti favorevoli o contrari alla costruzione del “Ponte sullo Stretto”, monito ed insegnamento a discutere, a dialogare, a confrontarsi, a non accettare tesi precostituite, in quanto «il dibattito che vogliamo innescare potrà servire a ridimensionare le nostre posizioni a favore di un giudizio più obiettivo».


 

Domenica la proiezione del documentario “l’isola delle mezze verità” sull’alluvione

317.JPG.jpegTrentasette morti e più di mille sfollati: questi i dati del funesto evento che, il primo ottobre 2009, si è abbattuto sulla popolazione di Scaletta Zanclea, Giampilieri, Altolìa, Molino e Itala, frazioni della periferia sud di Messina.
A nove mesi di distanza, la Gemini Movie Production vi invita all’anteprima de
“L’isola delle mezze verità”, un film inchiesta che cerca di entrare nella catastrofe, ricostruendone cause concrete, responsabilità false e reali, verità taciute e mezze verità,
attraverso la voce delle autorità politiche locali e regionali, degli sfollati, dei parenti delle vittime. L’appuntamento è quindi per domenica 04 luglio alle ore 18.00, presso l’aula consiliare del Comune di Scaletta Zanclea. Per info contattare info@geminimovie.com