Anche a Messina fa caldo, ma senza eccessi. Nessun record nè temperature eccezionali

meteo.jpgAnche a Messina fa caldo, come nel resto d’Italia, ma senza particolari eccessi anzi, rispetto al centro/nord la colonnina di mercurio si mantiene decisamente più bassa.  Le minime oscillano tra +23+25°C e le massime tra +30+33°C. Nei giorni scorsi, dopotutto, alcune testate giornalistiche hanno diffuso la notizia che Messina avrebbe raggiunto una temperatura record perchè, insieme a Genova e Milano, aveva avuto una minima di +25°C, la più alta d’Europa. 
La realtà delle cose, dati alla mano, è un pò diversa. Non c’è nessun tipo di record: Messina nella sua storia ha avuto decine e decine di temperature minime superiori ai +30°C durante le più forti e storiche ondate di calore delle più calde estati degli anni ’60, ’70, ’80 e ’90. Alcuni picchi così elevati si sono raggiunti anche negli ultimi anni, quando le notti infuocate per le avvezioni calde dal Sahara hanno visto alimentato il caldo a causa dei furiosi incendi divampati sui Peloritani, a due passi dalla Città.
Per fortuna, quest’anno sta andando molto meglio: siamo già a metà luglio, le campagne non vanno a fuoco perchè non sta facendo molto caldo e le grandi piogge delle ultime stagioni garantiscono un verde eccezionalmente lussureggiante, senza aree secche nei boschi e nei campi. 
Di vero c’è stato solo che Messina, un paio di giorni fa, ha avuto – insieme a Genova e Milano – la minima più alta d’Europa: +25°C appunto. Ma non è una cosa eccezionale. Messina è situata sulle coste del Mediterraneo, in una delle aree più meridionali e miti del continente Europeo, e molto spesso tocca le temperature più alte del continente, specie nelle ore notturne. 
La media delle temperature minime di Messina in questo periodo oscilla proprio tra +23+23,5°C, quindi avere una minima di +25°C significa essere appena al di sopra del normale, di pochissimo.
Quest’estate è ormai giunta al giro di boa: iniziata il 1° giugno, finirà il 31 agosto almeno secondo i parametri degli studi meteorologici, anche se sappiamo bene che anche settembre alle nostre latitudini è ancora un mese prettamente estivo, nonostante i primi violenti acquazzoni autunnali, negli ultimi anni sempre più intensi e volenti.
Questa prima metà d’estate è stata decisamente “fresca”, relativamente alle medie del periodo, senza particolari eccessi di calore.
E, secondo le previsioni, avremo ancora settimane assolutamente miti, piacevoli e gradevoli, adatte ad ogni tipo di attività all’aperto e a tutto ciò che concerne con il mare, le spiagge e i divertimenti estivi.

Anche a Messina fa caldo, ma senza eccessi. Nessun record nè temperature eccezionaliultima modifica: 2010-07-16T09:32:34+02:00da VirgilioMessina
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento