In vista dell’estate ci si prepara all’emergenza incendi: il 20 maggio prenderanno servizio i forestali

antincendio.jpgI lavoratori forestali del servizio antincendio entreranno in servizio il prossimo 20 maggio. L’accordo è stato raggiunto presso l’Assessorato regionale al Territorio e Ambiente a Palermo, alla presenza dell’assessore regionale Di Mauro, del direttore generale del comando forestale Tolomeo, dei segretari regionali di Fai Cisl Fabrizio Colonna, Flai Cgil Salvatore Tripi e Uila Uil Gaetano Pensabene. La Fai Cisl di Messina era rappresentata dal segretario generale Calogero Cipriano.
L’assessore Di Mauro ha illustrato l’iter procedurale che consentirà di rispettare il protocollo stipulato lo scorso 14 maggio 2009, una delle istanze inoltrate dai sindacati di categoria che hanno chiesto e ottenuto di far partire entro e non oltre il 20 maggio  il servizio per i lavoratori forestali che così potranno completare le 151 giornate lavorative entro il 2010.
Il dirigente generale del comando del Corpo Forestale arch. Tolomeo ha anticipato che già oggi convocherà gli ispettori ripartimentali di tutta la Sicilia per dare avvio alle procedure per l’inizio effettivo dell’attività lavorativa.
Le risorse per il servizio saranno reperite dai Fondi PAR-FAS e permetteranno il rafforzamento degli interventi nel settore forestale che rappresentano una priorità strategica per le politiche di sviluppo del territorio. In provincia di Messina sono circa un migliaio i lavoratori forestali interessati al provvedimento.
“Massima soddisfazione – ha detto il segretario generale della Fai Cisl Sicilia, Fabrizio Colonna – per il raggiungimento di un risultato agognato, ma frutto dell’opera e del sacrificio di tanti lavoratori e dirigenti sindacali. Un risultato ottenuto nonostante le difficoltà dell’ultimo anno a causa della crisi, soprattutto nel periodo precedente l’approvazione della legge di Bilancio”.
Soddisfazione arriva anche dal segretario della Fai Cisl di Messina, Calogero Cipriano: “Un risultato importante per la nostra provincia – ha detto – perché potranno essere avviati interventi non più rimandabili in un territorio tanto vasto che ha necessità di essere sempre monitorato e curato. Il risultato ottenuto è anche una risposta concreta, nei fatti e non nelle parole, alle esigenze e alle richieste di tanti lavoratori forestali della provincia di Messina. Un risultato reso ancora più importante dal fatto che vi è già la copertura finanziaria per tutto il 2010”

In vista dell’estate ci si prepara all’emergenza incendi: il 20 maggio prenderanno servizio i forestaliultima modifica: 2010-05-14T08:30:00+02:00da VirgilioMessina
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento