Mafia: Lumia ricorda Beppe Alfano

alfano_peppe.jpg
“Con le sue inchieste sulla mafia e sul sistema di collusioni instaurato e alimentato da Cosa nostra in Sicilia, Beppe Alfano ha espresso il valore civile piu’ alto del giornalismo”. Lo ha detto il senatore del Pd Giuseppe Lumia, che partecipa alle celebrazioni di commemorazione di Beppe Alfano, giornalista ucciso dalla mafia il l’8 gennaio 1993 a Barcellona Pozzo di Gotto (Messina).

“Beppe Alfano -aggiunge Lumiaha avuto il merito di raccontare la mafia andando oltre la mera cronaca, cercando di comprendere e spiegare il potere mafioso a partire dai grandi interessi di Cosa nostra, dei suoi rapporti con la politica e l’economia, della sua capacita’ di inquinamento del territorio. Oggi come allora questo ruolo, che dovrebbe essere condiviso e praticato da tutta l’informazione italiana, viene svolto da una minoranza di giornalisti. Di grande attualita’, quindi, il monito che proviene dalla testimonianza di Beppe Alfano: il nostro Paese ha un grande bisogno di un’informazione libera e indipendente che racconti all’opinione pubblica la realta’ delle cose senza remore, censure e condizionamenti di qualsiasi genere”.

Mafia: Lumia ricorda Beppe Alfanoultima modifica: 2010-01-08T09:42:30+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento