Accolto al Comune l’ambasciatore della Finlandia

Finlandia_mappa.jpgL’Ambasciatore della Finlandia in Italia Pauli Antero MÄKELÄ è stato accolto a palazzo Zanca, dall’assessore alle politiche finanziarie, Orazio Miloro. Dopo aver affrontato alcuni temi di politica interna ed estera, presente il console di Finlandia per Messina e la regione Calabria, Danilo de Marco, sono state anche ipotizzate possibili collaborazioni culturali e di sviluppi commerciali. Dopo la firma dell’Albo d’Onore di palazzo Zanca, al diplomatico è stato consegnato il crest della città ed il volume “Messina 1908 la nazione ed il mondo di fronte al cataclisma”.

L’ambasciatore finlandese nativo di Juupajoki, laureato in Economia all’Università di Helsinki, è stato Primo segretario all’Ambasciata di Finlandia a Caracas, dal 1986 al 1988, successivamente Consigliere all’Ambasciata a Parigi, dal 1995 al 1998, è stato Ministro Consigliere all’Ambasciata a Roma, 1995-1998; Consolato Generale di Finlandia a Hong Kong, e quindi dal 2006, Ambasciatore di Finlandia a Roma, con giurisdizione oltre che per l’Italia anche per Malta e la Repubblica di San Marino.

L’Ambasciata di Finlandia a Roma svolge funzioni, da una parte, nella conduzione dei rapporti bilaterali tra Finlandia e Italia, tra Finlandia e Malta nonché tra Finlandia e San Marino e, dall’altra, nel garantire la rappresentanza della Finlandia presso le organizzazioni internazionali con sede a Roma (FAO, PAM, IFAD).

L’obiettivo è di promuovere e rafforzare i rapporti politici, economico-commerciali e culturali tra Finlandia e Italia, nonché adempiere alle funzioni consolari cercando, quanto possibile, di venire incontro alle esigenze dei cittadini ed operando in conformità al principio di buon governo.

Accolto al Comune l’ambasciatore della Finlandiaultima modifica: 2009-12-18T08:30:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento