Domenica la traversata a nuoto dello Stretto

nuotostretto.jpg
E’ per domenica 9 agosto l’appuntamento con la Traversata dello Stretto, gara di nuoto di fondo in acque libere, giunta alla 45/a edizione. La partenza della competizione è fissata alle 10:30 da Capo Peloro-Punta Faro, nell’estrema punta nord/orientale del territorio Siculo e Messinese, con arrivo previsto a ‘Punta Pezzo’ – Faro di Cannitello, in Calabria, nel territorio di Villa San Giovanni, intorno alle 11:30.

La gara si svilupperà su una distanza di 5,2 km ed è inserita nel Grand prix di fondo della Federazione italiana nuoto.
Saranno 95 gli atleti (uomini, donne e Junior), che prenderanno parte alla competizione curata dal Centro nuoto sub Villa.
Si tratta di una grande classica sportiva che nel corso degli anni ha sempre suscitato forti emozioni fra tutti i partecipanti, tanto che gli stessi nuotatori l’hanno più volte definita una magica e appassionante cavalcata emotiva, più che una gara, per via dell’incantevole scenario ambientale nel quale è contestualizzata.

Nel rispetto della tradizione sportiva, ogni nuotatore sarà coadiuvato da una barca di supporto che lo “guiderà” tra le correnti dello Stretto, fino all’arrivo.
L’edizione 2009 si distingue per la contestuale presenza di cinque atleti ‘diversamente abili’, adottati dal ‘Consorzio delle Leghe Navali dello Stretto’ e che gareggeranno al pari dei professionisti e dei Senior.

Domenica la traversata a nuoto dello Strettoultima modifica: 2009-08-07T08:30:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento