Feste Medievali a Monforte San Giorgio

1511.jpgEdizione 2013 dal 19 gennaio al 3 febbraio della Katabba, conosciuta come “Campanata e Tammurinata di Sant’Agata“. Feste medievali e sfilata storica a Monforte San Giorgio (Me). Saranno giornate dal sapore medievale nello scenario naturale in cui l’intero paese rivive l’ingresso del Conte Ruggero d’Altavilla e la liberazione dalla dominazione araba. Il tutto all’ombra della “Katàbba” (derivazione dal greco Katabasisdiscesa o dall’arabo Qataba-adunata o da entrambi), un’affascinante sonata tradizionale eseguita dal campanile della Chiesa di Sant’Agata, dal succedersi di ritmi realizzati da campane e tamburo. Per venti giorni all’alba e al tramonto sarà possibile ascoltare il concerto di campane e tamburo che ogni anno viene eseguito in cima all’antico campanile di Sant’Agata. Con venticinque ritmi diversi, affidati all’estro degli esecutori inerpicati sul campanile, rappresenta l’arrivo del messaggero degli Altavilla: il trotto dei cavalli, il passo felpato del cammello su cui, secondo la leggenda, avanzava Ruggero, la fuga dei Saraceni. L’ultimo giorno un corteo storico in costumi d’epoca attraversa le vie principali di Monforte fino in piazza IV Novembre, dove avviene la cerimonia Consegna armi, chiavi e doni al Gran Conte – Accensione fuoco della Cristianità.

Feste Medievali a Monforte San Giorgioultima modifica: 2013-01-09T11:01:36+00:00da VirgilioMessina
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento